Il Sistema POSEIDON TROVA L’ACQUA!

Hai bisogno di trovare l’acqua per l’irrigazione del tuo campo? Vuoi scavare un pozzo e non sai se c’è? l’acqua? La ricerca delle risorse idriche è il nostro punto di forza. Il nostro Sistema verifica la presenza di una falda acquifera. I risultati della ricerca aiutano i professionisti incaricati, fornendogli utili informazioni per una più sicura ubicazione del pozzo da perforare.

Il nostro motto? “SE C’E’ ACQUA NEL SOTTOSUOLO, NOI LA TROVIAMO”.

L’acqua è una risorsa sempre più preziosa (e lo sarà sempre di più).

La disponibilità d’acqua diminuisce ogni anno, le località in emergenza idrica crescono di numero, i costi ed i prezzi dell’acqua sono in rapido aumento.

Il 15% della popolazione italiana, ossia circa otto milioni di persone per quattro mesi l’anno (giugno settembre) è sotto la soglia del fabbisogno idrico minimo di 50 litri di acqua al giorno a persona.

Se teniamo conto che il 97% dell’acqua dolce in Italia è nelle falde acquifere, cercare nuovi pozzi o falde idriche è un fattore indispensabile che richiede la consulenza di un geologo e varie attività d’indagine sul terreno scelto.

L’impulso della tecnologia negli ultimi decenni ha permesso di trivellare a profondità sempre più importanti per cui la ricerca di nuovi pozzi e falde acquifere è un’attività sempre più indispensabile per la sopravvivenza del genere umano.

In seguito alla necessità di condensare i valori di RICERCA e TECNOLOGIA con la FACILITA’ di ottenere RISULTATI CERTI nel minor tempo possibile, è iniziato lo studio e lo sviluppo che ha portato alla realizzazione del Sistema POSEIDON.

In questo schema il colore MAGENTA rappresenta gli strati piA? compatti del terreno (es. roccia); i colori degradanti verso il BLU SCURO indicano la vicinanza a probabile presenza di acqua.
Grafico analitico Ricerca di falda acquifera

In questo schema il colore MAGENTA rappresenta gli strati più compatti del terreno (es. roccia); i colori degradanti verso il BLU SCURO indicano la vicinanza a probabile presenza di acqua.

Il grafico rappresenta in modo molto intuitivo, la scala metrica orizzontale e verticale. Alla distanza di 70 mt dal nostro punto di riferimento iniziale con una profondità di circa 65/70 mt. troviamo la falda acquifera.

RICERCA SEMPLICE, di VELOCE realizzazione, ma soprattutto AFFIDABILE.